L'azienda

Era il 1969 quando Benito La Vecchia imparò la difficile arte della caseificazione del latte di bufala, che appena 5 anni dopo iniziò a trasferire al figlio Domenico, allora appena sedicenne.

Alla fine degli anni '70 Benito divenne il titolare dell'azienda in cui operava come casaro (o curatino, come si dice da queste parti) e nel 1984 decise di trasferirla ad Alvignano, un paesino immerso nelle campagne intorno a Caiazzo, un'area di grande pregio naturalistico, rinomata soprattutto per le produzioni olivicole e vitivinicole, a metà strada fra il Parco Regionale del Matese ed il Parco Naturale Taburno-Camposauro, e territorio ideale per l'allevamento delle bufale.

Nasceva così il "Caseificio Il Casolare snc", divenuto in pochi anni uno dei produttori artigianali più rinomati di formaggi bufalini ed in particolare di Mozzarella di Bufala Campana, prodotto-simbolo del Made in Italy agroalimentare nel mondo e principale produzione DOP dell'intero Mezzogiorno.

Agli inizi degli anni '90, Benito trasferì quindi la proprietà dell'azienda ai figli Domenico e Pasquale, che ancor oggi sono alla guida del caseificio, dove seguono personalmente, coadiuvati dalle rispettive famiglie, tutte le fasi della produzione e della commercializzazione, oggi rivolta essenzialmente al mercato regionale.

Nel 2015 la decisione di avviare, assieme ad un gruppo di manager ed imprenditori del settore commerciale, Ella srl, una nuova iniziativa imprenditoriale che nasce con una mission precisa: riproporre in modo rigoroso i sistemi di allevamento, i processi di trasformazione ed i prodotti della tradizione, ma con un occhio particolare alle nuove esigenze dell'alta ristorazione e dei consumatori gourmet.